L’Isola di Einstein. Quando la scienza è irresistibile

AGGIORNAMENTO

Pubblicato il programma dell’Isola di Einstein, il busker festival dedicato alla scienza spiegata ai bambini attraverso spettacoli, show, e intermezzi comici e umoristici.

CHI CI SARA’

Federico Benuzzi, insegnante di matematica e fisica ma soprattutto artista, giocoliere, umorista

 

Harri “Heko” Montonen. Heko è un senior inspirer presso Heureka, il principale science centre finlandese. Progetta e conduce spettacoli scientifici miscelando umorismo e abilità.

 

Boaz Nir Shallom aka Doctor Bubble.  Artista internazionale delle bolle di sapone. Ha portato nei festival e nei musei della scienza in Europa e nel mondo i suoi spettacoli che coniugano divertimento sorpresa e immaginazione.

 

Riciclato Circo Musicale è una band Italiana composta da quattro musicisti provenienti da generi ed esperienze artistiche completamente differenti, ma con una caratteristica in comune: la passione per la ricerca e la continua sperimentazione sonora. Ispirandosi alle culture tribali e primitive, utilizzano materiali di recupero ed oggetti di suo comune che si possono trovare in casa, in cantina o addirittura in discarica, costruendo con essi strumenti di ogni tipo, dai più convenzionali e contemporanei, fino ad arrivare alla creazione di nuove tipologie, come il Barattolao, l’Olifante, la Chiteja, il Bassolardo, la Buzzeria, il Controbarattolo, il Cassitar, Il Radiomin, la Medusa e tanti altri.

e tanti altri artisti.

COS’E’ L’ISOLA DI EINSTEIN

“L’Isola di Einstein” è uno tra gli eventi nazionali assolutamente IMPERDIBILI per genitori appassionati e bambini curiosi.                          Un festival “delle Scienze” molto particolare: si svolge tutto sull’Isola Polvese, al centro del lago Trasimeno. Per tre giorni, decine e decine di performances artistiche e didattiche realizzate da ricercatori, scienziati e artisti provenienti dall’Italia e dall’Europa.                                  Tutto gratuito e all’aria aperta.

Isola di Einstein. Come funzionano i droni
Isola di Einstein. Come funzionano i droni
Isola di Einstein. La fisica e l'equilibrio. Dimostrazione pratica.
La fisica e l’equilibrio. Dimostrazione pratica.
Isola di Einstein, lago trasimeno, umbria. Tre giorni di scienza divertente.
Isola di Einstein. Prove di torcia umana.

Continua a leggere L’Isola di Einstein. Quando la scienza è irresistibile

Al Parco di Vulci a fare Tubing sulle tracce degli Etruschi

Stanchi delle solite escursioni?   Che ne direste di provare qualcosa di avventuroso, divertente e soprattutto…fresco? Noi abbiamo provato le attività proposte alle famiglie e ai bambini da Percorsi Etruschi …e tra queste il Tubing!
Percorsi Etruschi è un’associazione di  guide escursionistiche e ambientali professioniste che operano nella meravigliosa Tuscia viterbese, tra Lazio e Toscana, che hanno ideato delle escursioni divertenti, interessanti e con un pizzico di avventura.
Quindi qualche giorno fa siamo andati con Daniela Pesce, una delle guide, al Parco Archeologico di Vulci per provare di persona alcune delle attività proposte dal gruppo.

Parco di Vulci Ingresso                         Parco di Vulci Ingresso

Continua a leggere Al Parco di Vulci a fare Tubing sulle tracce degli Etruschi

Splendore Merano. Cosa vedere, cosa fare, dove dormire con i bambini

Frequentata in passato da viaggiatori e appassionati di natura e bellezza e resa definitivamente famosa nel XIX secolo come residenza di villeggiatura della Principessa Sissi, Merano è ancora oggi un concentrato di fascino e bellezza senza tempo. Ricca di monumenti, di architetture liberty, di chiese e portici, la cittadina dell’alto Adige è la più grande della regione e grazie alla sua collocazione geografica “protetta”, gode di un clima mite per tutto l’anno che la rende ideale per una vacanza con i bambini in tutte le stagioni. Continua a leggere Splendore Merano. Cosa vedere, cosa fare, dove dormire con i bambini

Il trullo, la piscina, gli ulivi: una vacanza in Puglia a misura di bambini

Dite la verità, mai trascorso le vacanze in un Trullo tutto per voi?
Com’è, cosa fare, cosa visitare e come prenotarlo, ecco il racconto di Arianna:
“Mentre si “scende” verso la Puglia, appena dopo Candela, l’orizzonte si livella, e ci si ritrova a guidare attraverso un infinito panorama di ulivi e muretti a secco.
In quel preciso momento io sento di tornare a casa, come quando da bambina, con la nostra 500, in pieno agosto, si andava al paese dei nonni materni , Noci, un paese arroccato su una collina, a 600mt di altezza, con le sue case bianche e i vicoli misteriosi..

Verso il Trullalegro, Noci, Puglia

Erano settimane di campagna e di mare, di corse con i cuginetti, di piena libertà: erano la mia infanzia,  la mia dimensione di paese, quella che, vivendo in una grande città, mi mancava durante l’inverno: lo scappare via dai genitori, guardata a vista dalle vecchiette del paese, il correre e l’arrampicarsi sugli ulivi o sui muretti.
Volevo regalare queste emozioni anche ai miei tre figli: i gemelli, Tommaso e Flavia, e Lorenzo di 3 anni.
Così, approfittando del ponte festivo di San Pietro e Paolo a Roma, siamo “scesi giù”, nella Valle d’Itria, invitati qui, al Trullallegro, dall’oste Mario (che cura personalmente la villa, il giardino e i suoi ospiti …devo dirlo, con tantissime attenzioni).

Il Trullallegro, Noci, Puglia Continua a leggere Il trullo, la piscina, gli ulivi: una vacanza in Puglia a misura di bambini