Tutti a Lucca Comics!

Il fantastico viaggio di Lucca Comics & Games è iniziato oggi! 

Lucca comics and games

L’evento italiano più importante sul mondo del fumetto. Ospiti, restrospettive, Lucca Junior e cosplay a volontà. Un programma ricco con ospiti come Mamoru Oshii e Steven Moffat, la mostra Peanuts Experience, le anteprime italiane e internazionali, anticipazioni di Hunger Games e Il Viaggio di Arlo, i supereroi DC e Warner, gli youtubbers, gli zombie di The Walking Dead ma anche il percorso kids in RealD Italia 3D e gli imperdibili eventi Star Wars. Continua a leggere Tutti a Lucca Comics!

Dormire a Roma con i bambini: hotel, b&b, appartamenti per famiglie

Tutti i bambini un giorno, devono scoprire Roma. I suoi monumenti, le aree archeologiche, il Colosseo, il Vaticano, il Pantheon, il Circo Massimo, l’Isola Tiberina, Castel Sant’Angelo, i Fori Romani. Oppure per vedere una delle tante mostre in corso al Palazzo delle Esposizioni, al Macro, al Maxxi e ai tanti altri musei della Capitale. O per visitare i tanti parchi, Villa Borghese con il suo laghetto, l’orologio ad acqua, la Casina di Raffaello con le sue tante attività per i bambini e il Bioparco, l’antico zoo di Roma. Abbiamo già raccontato tutto in questo post Cosa fare e cosa vedere con i bambini a Roma.

Lo scopo di questo post è di fornire una guida al soggiorno a Roma per famiglie con bambini: dove alloggiare, in quale zona, con quali servizi a disposizione per quale età di bambini. Sono le nostre scelte, come se dovessimo utilizzarle noi.

Continua a leggere Dormire a Roma con i bambini: hotel, b&b, appartamenti per famiglie

Il senso di Nathan per i Lego

Acclamata come “Una delle 10 mostre da non perdere in tutto il mondo”, arrivano a Roma le stupefacenti sculture in mattoni Lego di Nathan Sawaya.

Se avete un bambino che si diverte con i Lego, fate attenzione: potrebbe diventare un grande artista contemporaneo, celebrato in tutto il mondo per aver inventato dal nulla un nuovo canone espressivo.  Lo diciamo perché questo è esattamente il percorso compiuto da Nathan Sawaya. Continua a leggere Il senso di Nathan per i Lego

E voi, riuscireste ad uscire dalla camera degli enigmi?

Due famiglie in missione, una stanza, codici, enigmi, indizi e solo 60 minuti per riuscire ad aprire la “Exit Door“…
C’è un nuovo gioco in città!  E sta facendo impazzire gli appassionati di enigmi e misteri. Si chiama EscapeRoom ed è una stanza da cui si deve riuscire ad uscire in sessanta minuti, e l’unico modo di farlo è  trovando indizi e risolvendo enigmi .
Il gioco ha già coinvolto migliaia di ragazzi e adulti, ma – ci siamo chiesti – potrebbe essere divertente andarci con i bambini?
Per questo abbiamo chiesto a due nostre amiche (Daniela Scerri di duepertrefacinque e Letizia Dorinzi di incinqueconlavaligia) di provarla con i loro bambini…ecco il loro racconto:
“Che cosa dovessimo fare di preciso, diciamocelo, non era proprio chiarissimo, a noi adulti ancora meno che ai bambini. Ma in loro è sempre accesa la spia della fantasia, che fa sembrare tutto così reale e possibile, anche quando non lo è affatto. Di certo sapevamo che si trattava, più o meno, di una Missione Segreta!
Lo avevamo capito dal nome di questo gioco: Intrappola.to. (abbastanza esplicativo, no?!)
Cartello intrappola.toSiamo partiti così, due mamme, amiche e blogger, e quattro dei nostri sei figli
(le più piccole le abbiamo lasciate volutamente a casa).
Tutti a bordo della stessa auto, in modalità gita scolastica: merenda sbriciolata ovunque, eccitazione a mille, risatine miste tra il “non vedo l’ora” e il “ma se non sono capace???”.
Continua a leggere E voi, riuscireste ad uscire dalla camera degli enigmi?

Dalla Calabria al Trentino, 8 boschi e foreste incantevoli in cui perdersi con i bambini

In autunno e in primavera cambiano pelle in uno spettacolo di colori e incredibili sfumature cromatiche.  Viaggio nei boschi e nelle foreste italiane in cui perdersi almeno…un paio di volte l’anno è fortemente consigliato! Continua a leggere Dalla Calabria al Trentino, 8 boschi e foreste incantevoli in cui perdersi con i bambini

Allo Zoom un Halloween animalesco

 

Per tutto il mese di ottobre e in vista della grande festa del 31 per la notte di Halloween, il bioparco Zoom nei dintorni di Torino, si veste e traveste nel segno del brivido.

Festa di Halloween allo Zoom Torino

Ad attendere i bambini 9 nuove aree tematizzate che rendono il parco spaventoso, tenebroso e suggestivo, per un’ esperienza da paura! Il clou è la festa da brivido del 31 per tutta la famiglia con cena nel ristorante del Parco che resterà aperto fino alle 22.30.

Festa di Halloween allo Zoom Torino

Ingresso a 10€ dalle ore 16 Solo per Halloween gli ospiti potranno assistere alla dimostrazione di volo dei rapaci notturni, conoscere i segreti delle tigri al crepuscolo, entrare in esclusiva all’interno del paddock delle giraffe per osservarle da vicino e scoprire il parco di notte tra fantasmi, scheletri, zucche e alberi viventi! Animazione horror per tutti i bimbi e 2 cene di Halloween speciali tra cui scegliere. Prenotazioni per la festa e cena qui

Festa di Halloween allo Zoom Torino

Vuoi approfittarne per un weekend?

I nostri consigli su dove dormire.
B&B Quattro Gatti A 2 km dallo Zoom, offre una camera tripla con possibilità di ulteriore letto aggiunto. Guarda e Prenota

La Casa del Grande Vecchio B&B ad Airasca a 5 km dallo Zoom. Vecchia cascina ristrutturata con camere family, orto, cortile e prato. Guarda e prenota.

Agriturismo Il Torrione A 9 chilometri dallo Zoom, antico Casale con camere e appartamento famiglia di 90 mq, 3 bagni e cucina. Parco bellissimo con scoiattoli. Tranquillità ai massimi livelli a meno che non ci sia un matrimonio in concomitanza. Guarda e prenota.

Mai giocato a FoodBall? E’ il momento di cominciare!

Lasciatevi coinvolgere nel campionato di FoodBall
e aiutate la Mediterranea FB Club a vincere,  e a salvare così
la mamma di Ago e il suo amico Ciccio Pomodoro risucchiati in uno stranissimo videogame!
FoodBall“Mediterranea FOODBALL Club”,  in scena dal 21 novembre al 20 dicembre al Teatro Argentina di Roma, è uno spettacolo dedicato ai bambini dai 4 agli 11 anni, incentrato sul tema della corretta alimentazione in età evolutiva. Le metafore utilizzate sono il calcio e i videogame, elementi ultra popolari tra bambini e adolescenti. Continua a leggere Mai giocato a FoodBall? E’ il momento di cominciare!