carnevale_fano

Carnevale con i bambini 2019: quale scegliere e dove dormire per un weekend”in maschera”

“Una volta all’anno è lecito impazzire” dice il celebre proverbio!  Ma se impazzire di gioia e divertimento è senz’altro lecito, tutt’altra cosa è ritrovarsi con i bambini nel bel mezzo di un caos micidiale, circondati da folle festanti che ballano a ritmo di musica rap e scoprire solo in quel momento che quella, è si una festa di Carnevale, ma per niente adatta ai bambini (perchè, come sanno tutti i genitori, le feste in piazza devono essere divertenti, ma anche “a misura di bambino”). Quindi, per evitare brutte sorprese dell’ultimo minuto, in questa lista trovate solo “Carnevali” accomunati da un unico comune denominatore: sono tutti dedicati (davvero) ai più piccoli, con laboratori, eventi, visite guidate e spettacoli creati appositamente per loro!  E, come sempre, non mancano per ognuno,  i nostri consigli su dove dormire per un “weekend mascherato” veramente indimenticabile!

Piemonte
Carnevale di Borgosesia

Uno dei carnevali più belli e sentiti del Piemonte è quello di Borgosesia, il capoluogo della Valsesia sulle montagne dell’alto Vercellese. Si comincia il 10 febbraio per finire un mese dopo, tra sfilate in paese, musica e balli e tanto divertimento per i bambini. Tra feste gastronomiche in piazza e i corsi mascherati a ingresso gratuito, per i bambini l’appuntamento è per il 28 febbraio con il Ballo dei bambini, musica e divertimento con distribuzione di dolciumi e pioggia di coriandoli. Altri appuntamenti che fanno di questo carnevale un evento da non perdere sono le feste gastronomiche di piazza (la Busecca, il piattro a base di trippa cucinato in piazza (il 10 febbraio) e la Magunella, la festa della cucina bavarese il 14 febbraio), mentre il 23 febbraio tutta la cittadinanza e i turisti sono invitati a travestirsi per una festa generale. Gran finale il 6 marzo con la festa del Merlu Scurot, tutta la popolazione indossa il tradizionale frac con cilindro per festeggiare la morte del Carnevale. Spettacolo assicurato. Programma e info. 
Dove dormire a Borgosesia. All’Agriturismo La Burla.

Liguria
Carnevale di Genova

In una città che ha fatto dell’accoglienza alle famiglie un suo punto d’onore, non potevano mancare, anche durante il carnevale,  giornate ed eventi dedicati ai bambini, il 2 e 3 marzo:  il Monster Carnival Weekend al Porto Antico! Sabato 2 pomeriggio alla Città dei Bambini dei Ragazzi con Monster Robot, due laboratori di robotica e maschere :  “I Cube” (un piccolo robot di cartone capace di muoversi ed illuminarsi da mascherare per la festa usando pennarelli colla e materiale di riciclo) e  “Like a Robot” (per scoprire i robot Cube, R1, Centauro e Cogimon dell’IIT e i loro “super poteri”,  seguito dalla realizzazione di maschere con le loro sembianze per trasformarsi in robot umanoidi). Sabato sera all’Acquario con lo spettacolo di teatro “Alice in Monsterland Show” con i personaggi di “Alice nel Paese della Meraviglie” e “Alice oltre lo specchio”.
E domenica 3 marzo con la Kids Parade a cui tutti i bambini sono invitati a partecipare con le loro maschere e travestimenti ( tra spettacoli di magia, laboratori e performers) e la caratteristica Pentolaccia di Carnevale alla Lanterna di Genova (con un  percorso alla scoperta delle curiosità, storie e tradizioni del Carnevale e di come si festeggia, e dopo la pentolaccia ai piedi del Faro, le famiglie potranno accedere alla prima terrazza panoramica della Lanterna).
Ultimo appuntamento il 5 marzo pomeriggio al castello D’Albertis con svolgerà la Piñata del Capitano, che permetterà ai più piccoli, grazie a indovinelli e giochi di scoprire la storia della pentolaccia (gran finale con un gustoso pizza party in maschera per i bambini e con un aperitivo con degustazioni per i grandi). Programma e info.
Dove dormire per un weekend a Genova.
Al B&B dell’Acquario, in pieno porto antico con camere e moltissimi servizi family; o al Family Hotel Balbi, un albergo due stelle in palazzo d’epoca a conduzione familiare e accoglienza casalinga o all’Hotel Mediterranee, un albergo tre stelle con camere molto ampie con vista mare, e ristorante.

Toscana
Carnevale di Viareggio

Assieme a quello di Venezia è il carnevale più famoso d’Italia e lo segnaliamo per la sua grande tradizione di attenzione ai bambini,
ai quali riserva eventi e appuntamenti dedicati. A partire da sabato 9 febbraio ,e fino al 3 marzo, 2019 oltre alle sfilate dei carri di cartapesta, i corsi mascherati e i cosplay che affollano vie e piazze,
i bambini potranno partecipare a laboratori didattici, ad eventi a loro dedicati e potranno anche visitare i capannoni dove vengono realizzati i carri e apprendere tecniche e metodi di creazione dei celebri carri. Il punto di riferimento è la Cittadella del Carnevale. Tutte le info sul sito.
Dove dormire per un weekend a Viareggio. 
In centro, se lo trovate ancora disponibile, La Bougainville Crew House è un’affittacamere che offre un appartamento molto ben arredato e decorato ad un prezzo ottimo. Altrimenti Villa Benvenuti e La Casetta al Mare sono due case vacanza con buon rapporto prezzo-qualità.

Toscana
Carnevale di Foiano della Chiana

Per un mese intero, dal 10 febbraio, al 10 marzo il piccolo borgo toscano, cuore della Valdichiana, porta in piazza l’arte della cartapesta per i festeggiamenti in onore di Re Giocondo, il patrono della manifestazione. Area permanente “Carnevalandia” pensata per i più piccoli, spazio per spettacoli di burattini, teatro, giocolieri, gonfiabili, giostre, parata Disney: tutto gratuito con animazioni e spettacoli fin dalla mattina. Info nella nostra news dedicata.
Tutte le info sul sito.
Dove dormire per un weekend a Foiano:
La Lisa, tre appartamenti in un casolare ristrutturato in pietra, oppure, in centro storico al Tuscany Experience B&B. Nei dintorni segnaliamo Casa Carlotta, casolare con appartamenti, oppure per chi volesse allungarsi al vicino Lago Trasimeno, c’è una nostra vecchia conoscenza che consigliamo assolutamente: Agriturismo Tenuta Badia, residence tra il lago Trasimeno e Città della Pieve.

Emilia Romagna
Carnevale dei bambini di Bologna

Carnevale dei bambini di Bologna

Una buona occasione per visitare Bologna con i bambini è partecipare al suo Carnevale Nazionale dei bambini, dedicato ai più piccoli fin dal nome. In programma negli ultimi giorni del periodo, il 2 e 3 marzo 2019, il Carnevale è officiato dal Dottor Balanzone in persona, anzi in maschera, con la sua celebre e divertente “tiritera”, una filastrocca in rima sullo stato della città. In piazza maggiore la sfilata dei carri allegorici, con maschere e coriandoli, spettacoli di burattini, il Carnevale in Montagnola, sfilata in maschera e giochi all’interno dello Spazio Verde. Info e programma (in aggiornamento).
Dove dormire a Bologna. in centro, tra i B&B segnaliamo Good Morning Marsala, la Casa Ilaria, entrambi con ottime colazioni fatte in casa e il Da Jo, tutte ottime soluzioni per famiglie. Tra gli hotel, Il Canale, tre stelle che affaccia sul Canale dell’Aposa (per sentirsi un po’ a Venezia).

Emilia Romagna
Carnevale dei Fantaveicoli di Imola

Domenica 3 marzo a Imola è anche la festa di “quegli svitati sulle macchine incredibili”: il Carnevale di Imola è dedicato interamente alla risata e alla meraviglia! Nel celebre autodromo dove spesso corre la Ferrari, convergono una numerosa serie di svitati (in realtà fantasiosissimi costruttori) che presentano i propri veicoli fantasiosi e stupendamente realizzati. Divertimento assicurato con i bambini che possono iscriversi e portare qui il loro fantaveicolo o imparare a costruirne uno con laboratori didattici appositamente dedicati. Tutte le info sul sito
Dove dormire a Imola per un weekend: all’Hotel il Maglio, vicino all’autodromo, o al Rocchi Residence in centro a Imola o ancora all’Imola Village, appartamento family in edificio storico ristrutturato, o ancora, alla Locanda Donna Laura.

Emilia Romagna
Carnevale rinascimentale di Ferrara

Il Carnevale di Ferrara, dall’anno scorso rinominato Carnevale dell’Este è ambientato nella Ferrara del Rinascimento e in questo 2019 è in programma nei giorni del 2 e 3 marzo. Location principale è il Castello Estense che ospiterà appuntamenti speciali per i bambini nelle sue sale interne, mentre all’esterno si potrà navigare nel fossato. Tutto intorno, artisti di strada e spettacoli in piazza, e gli immancabili cortei storici delle contrade con le mini sfilate per i bambini. Info e programma.
Dove dormire a Ferrara. Al Best Western Palace Inn Hotel 4 stelle. L’Hotel Fondo Catena è un’oasi di verde in città, mentre l’Hotel De Prati è vicinissimo al Castello Estense. Al B&B Adelphi Room & Breakfast, o ancora all’Hotel San Romano a 500 metri dal centro storico.

Marche
Carnevale di Fano

Fano è “Città dei Bambini” e il suo carnevale non fa eccezioni!
Dal 17 febbraio al 3 marzo 2019 sfilate di carri spettacoli, eventi e uno speciale Carnevale dedicato appositamente ai bambini.
Tutte le info sul sito.
Dove dormire per un weekend a Fano
All’appartamento Alma. vicinissimo al corso dove si terranno le sfilate oppure al Rosso Mattone, due camere da letto, fino a sette posti letto, ottimo anche per due famiglie, o ancora al B&B La Cardinella. Fuori città per chi vuole unire Carnevale e weekend in campagna all Agriturismo La Barca nel Bosco o al  Molino Monacelli.

Umbria
Carnevale di Sant’Eraclio a Foligno

Tutte le domeniche le sfilate dei carri che si possono anche visitare i cantieri con gli autori che spiegano ai visitatori regole e segreti della costruzione. Per i bambini laboratorio di giocoleria e il laboratorio dei carri, per imparare a lavorare la cartapesta e capire come si costruisce un carro, dall’ideazione alla realizzazione.
Tutte le info sul sito.
Dove dormire per un weekend a Foligno.
In centro, Alla Corte, appartamento con due camere comunicanti e colazione. Altra scelta all’Antico Gioiello umbro, appartamento con due camere e vista sui tetti o alla Antica Residenza Fulginia, appartamento con tre camere fino a 6 posti letto.
E se volete approfittare e fare una gita nei dintorni, consigliamo Assisi, dove segnaliamo l‘ Agriturismo Villa Rosy oppure una tappa nel meraviglioso borgo di Rasiglia dove si può dormire in una torre del Quattrocento.

Lazio
Carnevale di Ronciglione

Evento tradizionale della Tuscia viterbese, il Carnevale di Ronciglione alterna sfilate in maschera e carri allegorici con le storiche e affascinanti sfilate dei soldati Ussari a cavallo e la spettacolare corsa dei cavalli senza fantino, eventi che attraggono migliaia di persone da tutto il Lazio. Ai bambini sono dedicate le giornate del giovedi e martedì grasso con le sfilate in maschera.
Dal 17 febbraio fino al 5 marzo 2019, il borgo laziale è avvolto da musica, balli, canti e danze e merita certamente una visita.
Tutte le info sul sito.
Dove dormire per un weekend a Ronciglione. In centro vicino alle sfilate, segnaliamo il Residence Principe di Piemonte. il Renaissance Boutique House e, scelta molto apprezzata dalle famiglie, il Casale Fedele, B&B circondato da un giardino con alberi da frutta e conseguente colazione con prodotti a chilometro zero e fatti in casa.

Basilicata
La Foresta che cammina.
Il carnevale di Satriano di Lucania

E’ senz’altro un carnevale unico al mondo: sembra una scena con i Barbalberi di Eriador del Signore degli Anelli e invece siamo in piena Basilicata dove da sei anni si celebra un evento proveniente da una antica tradizione: il Carnevale della Foresta che cammina. Sabato e domenica 2-3 marzo 2019, centrotrenta “rumita”, uomini-alberi, entreranno in paese e girano per le strade bussando con un bastone alla porta delle abitazioni alla ricerca di un dono per compensare quello che è un buon auspicio.
Tutte le info sul sito.
Dove dormire per un weekend a Satriano. In centro, al B&B Rifugio Della Luna, mentre nei dintorni segnaliamo Il Bouganville, hotel dal design moderno, a Picerno a pochi km da Satriano.

Adesso non vi resta che decidere dove sfilare mascherati, lanciando i coriandoli e stelle filanti insieme ai bambini!
E buon pazzo Carnevale!

Un commento su “Carnevale con i bambini 2019: quale scegliere e dove dormire per un weekend”in maschera””

Rispondi