Primavera, weekend e ponti: dove andare con i bambini in montagna, in campagna, al mare

Cominciano i primi tepori, le giornate si allungano, e torna, allegra e prepotente, la voglia di uscire.

Qui trovate parchi meravigliosi, città sotterranee, isole in mezzo al lago, montagne da scoprire, territori incantevoli e perfino il primo tiepido mare …
Se cercate idee, qui ce ne sono proprio tante (anche con offerte dedicate esclusivamente alle famiglie! ).
Buon viaggio e…come sempre #portateciibambini. 

MONTAGNA

In Va di Non, in Trentino

Un paradiso della Montagna, la Val di Non, dove crescono le mele Melinda. Da queste parti, sull’Altopiano della Predaia, la natura è un trionfo con paesaggi che sembrano dipinti.  Qui c’è il punto di partenza di uno dei più straordinari percorsi panoramici di tutta la valle: il Corno di Tres, una cima a 1812 metri che si raggiunge sia d’inverno (con le ciaspole) che d’estate passeggiando su sentieri non impegnativi. I dintorni sono un palcoscenico naturale spettacolare e l’altopiano della Predaia si trova in una posizione strategica per raggiungere in pochissimo tempo tutte le località della Val di Non e della natura incontaminata tra le Dolomiti del Brenta.  Da vedere con i bambini: Castel Valer e Castel Thun, Lago di Tovel, Parco Faunistico Spormaggiore,  (picnic al Parco tra gli animali è una idea fantastica) Canyon e parco fluviale Novella, con la possibilità di  praticare canoa e rafting per bambini

Dove dormire? Al Rifugio Sores, un family rifugio immerso nei boschi. Consigliato per le famiglie che amano l’immersione totale nella natura, senza altre distrazioni. Info sull’Hotel. 

In Friuli Venezia Giulia

Nei boschi delle Dolomiti del Friuli si dorme nelle casette sugli alberi.

Al Tree Village, il primo villaggio di casette sugli alberi, per dormire, giocare, andare alla scoperta delle meravigliose montagne a piedi, in bici, fare il bagno nel torrente e tante altre attività. Un’avventura straordinaria completamente immersi nella natura.  Per tutte le famiglie che amano natura e comfort abbiamo creato un pacchetto vacanza che unisce l’emozione di dormire in una casetta sugli alberi e la comodità di avere una camera d’albergo per rilassarsi e ricaricarsi, in attesa di compiere escursioni diurne e notturne. A questo link tutte le informazioni. 

In Valdobbia, Piemonte e ritemprarsi al Mirtillo Rosso.

A Riva Valdobbia c’è un family hotel davvero originale, realizzato con materiali naturali, progettato appositamente per le famiglie, con una formula di intrattenimento innovativa, un ristorante con menù baby salutari e piatti sorprendenti, piscine e spa che affacciano direttamente sulle montagne e con un programma di escursioni divertente e istruttivo. E’ aperto fino a Pasqua, poi riapre a giugno. Qui tutte le info.


ITINERARI NATURA CULTURA CAMPAGNA

Parco del Delta del Po.

E’ così grande da occupare due regioni, Veneto ed Emilia Romagna.

E’ visitabile tutti i mesi dell’anno, ma è in primavera che assieme alla meravigliosa flora, fioriscono anche le iniziative e gli appuntamenti per le famiglie. Dal 15 marzo al 24 giugno ben 14 settimane dedicate alle escursioni, alle viste guidate, alle gite e passeggiate in bici, a piedi, in barca, in trenino elettrico, in canoa, una cascata di eventi che si chiama Primavera slow. Come sempre accanto alle segnalazioni sulle cose da fare, le nostre scelte su dove dormire con i bambini, tra agriturismi, residenze di campagna e casali immersi in luoghi meravigliosi. Vai al reportage

Umbria. Alla scoperta del Lago Trasimeno.

La primavera è il periodo migliore per visitare la splendida Umbria ed uno dei suoi più bei gioielli: il Parco del Lago Trasimeno.  Paesaggi incantevoli e luoghi che trasportano in un tempo antico. Le viste all’oasi naturale, ai borghi medievali a piedi, in bici, in traghetto e perfino in Ape Calessino. Tutti i particolari nel nostro reportage

E in Umbria non può mancare anche un salto a Rasiglia, il borgo attraversato dai ruscelli. Il nostro post dedicato per scoprire dove dormire con i bambini per un weekend o ponte.

E ancora in Umbria, al Lago di Piediluco, abbiamo una dritta fantastica per tutte le famiglie che desiderano natura a tutti i livelli: una residenza di campagna proprio sulle rive del lago.


Lazio. La meravigliosa Tuscia viterbese

Al confine tra Lazio e Toscana, la Tuscia viterbese (che confina con la Maremma laziale e toscana) è un territorio meraviglioso fatto di esuberante natura con boschi, laghi, fiumi, paesaggi mozzafiato. E’ ricco anche di storia e cultura, e di archeologia con i resti degli Etruschi che da queste parti avevano anche una capitale (Cerveteri) nata ancora prima di Roma. Le nostre incursioni sono state tante e tante sono le dritte che abbiamo segnalato e vi segnaliamo. Anzitutto da vedere: Giardino dei tarocchi e Sacro Bosco di Bomarzo, due tesori di arte antica e contemporanea che vi consentiranno di vedere la meraviglia negli occhi dei bambini.
E ancora, Civita di Bagnoregio, il bellissimo borgo che si raggiunge a piedi su un ponte medievale e lo stupendo Palazzo Farnese a Caprarola con la sua scala a chiocciola che ha una bellissima storia da raccontare ai bambini. E le tombe etrusche di Cerveteri e Tarquinia, che a vederle sembrano le case dei Teletubbies. Senza dimenticare il Bosco del Sasseto nel bel borgo medievale di Torre Alfina dove c’è anche il Museo del Fiore e un percorso nella riserva naturale dove perdersi con i bambini.

Dove dormire con i bambini in Tuscia e in Maremma
Agriturismo Valle di Vico. Nel bel mezzo della Riserva naturale del lago di Vico, appartamenti e parco privato in elegante residenza di campagna.

Agriturismo Fattoria Poggio Nebbia. A Tarquinia, consigliato per chi ha bambini 0-6 anni, casale di campagna con ristorante, fattoria con gli animali, aree giochi, vicino a mare e alle necropoli etrusche.

Residenza Pomantello. Vicino al Bosco del Sasseto e al Museo del Fiore di Torre Alfina, ad Acquapendente, residenza di campagna con appartamenti in mezzo alla natura.

Agriturismo Le Vigne. Agriturismo sulle colline della Tuscia con camere e ristorante affacciati sul lago di Bolsena, e a duecento metri dal centro della cittadina, ma immersa nel silenzio e nel relax. Piscina per grandi e piccoli, prodotti a km 0, biciclette, area giochi.

MARE

Sentire il profumo dell’aria salmastra e godersi il primo sole:
non c’è niente di meglio della primavera al mare.

“Sul mare delle Cinque Terre da marzo a giugno”
Vista dall'alto del Resort La Francesca

A Bonassola; nella rigogliosa macchia mediterranea e direttamente sul mare il bellissimo resort La Francesca: casette e appartamenti, immersi nella natura incontaminata, ristorante, spiaggia privata,  area giochi, campi sportivi e piscina. Leggi qui per scoprire di più.

In Puglia

La montagna sul mare. Il Gargano in ogni stagione.

L’anno scorso abbiamo girato il Gargano in lungo e in largo, alla ricerca delle mitiche spiagge, della meravigliosa Foresta Umbra, ma anche cercando di scoprire luoghi, borghi, da vivere tutto l’anno. Nel nostro reportage La Montagna sul Mare, segnaliamo un delizioso B&B nel Paese dei “Mille anni”: Vico del Gargano.

In Sicilia
Il soggiorno family-facile

Visitare le meraviglie dell’Isola, dalla Scala dei Turchi alla Valle dei Templi ad Agrigento non è mai stato così facile. Per la primavera ed estate vi segnaliamo Casa Terranova, a Grotte, Agrigento, che propone alla famiglie una offerta originale e innovativa che ha già fatto il pieno di prenotazioni l’anno scorso: appartamenti attrezzati con cucina più noleggio auto (con seggiolino per i piccoli a richiesta), e trasferimento da e per gli aeroporti di Catania, Palermo o Tutto compreso nel prezzo. Gli appartamenti a disposizione sono due. Info e prenotazioni a questa pagina.

CITTA’ D’ARTE: NAPOLI ROMA  E PALERMO
VISITE A MISURA DI BAMBINO

La primavera è anche l’occasione per visitare le città d’Arte, soprattutto quando si può contare sulle guide family locali, esperti che vi “portano in giro” proprio come farebbe un amico.

“Visitare Napoli: alla scoperta delle bellezze segrete”

Pacchetto soggiorno più visita guidata a Napoli- Around Family- Castel dell'OvoPerdetevi nei vicoli e nelle vie di Napoli, tra le fermate d’Arte della metropolitana e i misteriosi meandri di Napoli Sotterranea,  dormendo in una vera Torre. Leggi tutto qui

“Visitare Roma: la capitale a misura di famiglia”

bambini visitano Roma
Andare alla scoperta della città e degli straordinari monumenti di Roma con le family guide pronte ad affascinare i bambini.
Qui trovi un B&B e due appartamenti completamente family!

“Visitare Palermo: la città dalle mille culture”

Visitare Palermo, il golfo di Mondello

Uno straordinario incrocio di culture, una città di incredibile bellezza a cavallo tra due continenti: visitare Palermo con i bambini è una scoperta che vi colpirà al cuore (e, non ultimo, anche al palato!). Scoprite come, leggete qui.

Siamo riusciti ad ispirarvi? Scegliete il weekend che più vi piace e buon viaggio!

Vuoi iscriverti alla Newsletter di Around Family e ricevere in anteprima offerte, itinerari e idee di viaggio con i bambini? Clicca qui

2 pensieri riguardo “Primavera, weekend e ponti: dove andare con i bambini in montagna, in campagna, al mare”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.