Viaggio a New York per famiglie

A New York con i bambini. Viaggio di gruppo per famiglie nei luoghi più famosi della Grande Mela

Per tutti quelli che l’hanno vista nei film e nelle loro serie TV preferite, e che, da sempre, sognano di visitare la Grande Mela, questa è un’occasione imperdibile: torna, anche quest’anno, il viaggio a New York per famiglie con bambini.  Progettato da mamme viaggiatrici su misura per le famiglie e organizzato da un tour operator partner di Around Family specializzato nei viaggi di gruppo per famiglie il viaggio a New York è in programma dal 30 giugno al 5 luglio e dal 6 al 12 agosto, per andare alla scoperta di questa mitica città, dei suoi quartieri, dei monumenti e di alcuni dei musei e dei parchi tra i più conosciuti al mondo, seguendo i tempi e i ritmi dei bambini e delle famiglie.



New York con i bambini

Viaggio a New York per famiglie-ponte di Brooklyn

E’ un viaggio family friendly disegnato su misura per i bambini, con tappe e spostamenti che tengono conto dei loro tempi, al fine di di non affaticarli o stressarli con trasferimenti troppo repentini e privilegiando le mete vicine tra loro.

Cosa vediamo. Passeremo in battello “sotto” la Statua della Libertà, e “sopra” la città con la Roosevelt Island Tramway, attraverso quartieri come Chinatown, Little Italy, Brooklyn Heights e il West Village con le cheesecakes e gli hamburger più buoni della città. Vedremo gli skyline più belli, dalla Freedom Tower e dal “Top of the Rock”, e nel viaggio di luglio, bandierine alle mani, sotto con i festeggiamenti del 4 luglio come veri americani, assistendo al Macy’s 4th of July Fireworks: il più grande spettacolo pirotecnico degli Stati Uniti con cinquantamila fuochi d’artificio


Programma del viaggio
New York con i bambini

New York con i bambini Viaggio a New York per famiglie-Midtown- Time Square

Sia che abbiate scelto di organizzare in autonomia il volo o che abbiate scelto il volo incluso (nel viaggio di agosto), all’arrivo sistemate le valigie in hotel, potrete scegliere se cenare al ristorante interno o alla pizzeria a pochi metri dall’albergo. E dopo mangiato si può fare una prima passeggiata a Midtown!

Central Park, Natural History Museum, Roosevelt Island Tramway

Il primo giorno a New York comincia con una visita tutta dedicata ai bambini: l’American Museum of Natural History (ingresso incluso nella quota) quello del film “Una notte al museo” (con interi piani dedicati alla storia e alle popolazioni americane, davvero super-interattivo) e il suo Planetario (con filmati dello spazio e delle stelle). Il pomeriggio invece è dedicato ad una lunga e piacevole passeggiata nel più grande parco urbano al mondo: il Central Park!
Se non siete troppo stanchi, la giornata può chiudersi in bellezza con un viaggio “sospeso” sulla Roosevelt Island Tramway, la funivia che collega Manhattan a Roosevel Island, un sobborgo di circa 12.000 abitanti sull’East River (i bambini la conoscono: è quella del film in cui Spiderman salva una scolaresca a bordo della cabinovia che stava per precipitare!). Per concludere la giornata, tutti a cena all’ Ellen Stardust Diner, a due passi da Times Square, dove i camerieri improvvisano spettacoli e canzoni per gli ospiti!

Ellis Island, Statua della Libertà, Ground Zero, Lower Manhattan

Anche il secondo giorno comincia con un’avventura che i bambini adoreranno: la gita in battello verso la Statua della Libertà ed Ellis Island (escursione inclusa nella quota), visita al museo dedicato all’immigrazione (dove si possono anche ricercare i propri antenati nell’immenso database). Andando verso la tappa successiva, sosta al Sea Glass Carousel a Battery Park, e passeggiata nei quartieri meridionali della città (fermandosi per uno dei migliori hot dog di New York da Papaya Dog in Fulton street,) passando per il Financial District e la famosa Wall Street, il World Trade Center (il purtroppo famoso Ground Zero), per finire sull’ incredibile Freedom Tower (ingresso incluso nella quota). La giornata si concluderà nei quartieri di Chinatown e Little Italy, dove ci si potrà fermare ad assaggiare, secondo i gusti, ravioli cinesi o pizza italiana.

Graffiti di Bushwick, Brooklyn Heights, Dumbo, ponte di Brooklyn e Rockfeller Center

Si va alla scoperta di una zona di Brooklyn poco conosciuta: Bushwick: un quartiere che sembra abbastanza “trasandato” rispetto allo scintillio della città ma, nella sua Troutman Street, non smetterete più di fotografare i giganteschi murales che ricoprono le facciate dei palazzi! Visita al Fort Greene Park e passeggiata a South Brooklyn, tra quartieri alberati, con le strade dai tipici edifici in brownstone, per poi fermarci a pranzo in un diner che è rimasto agli anni 50: il mitico Junior’s dove troverete la migliore cheesecake di New York!
Da lì attraverseremo Brooklyn Heights, il quartiere più antico di New York, con la vista più famosa sulla skyline di Manhattan, per poi proseguire verso quartiere di Dumbo, dove c’è una bellissima sorpresa per i più piccoli: il Jane’s Carousel, una giostra del 1922 restaurata da un abitante del quartiere! E se avete bambini appassionati di trasporti, un’altra bellissima attrazione qui a Brooklyn, è il Transit Museum (che ripercorre tutta la storia dei trasporti della città) E per concludere la giornata veramente in bellezza (per chi se la sente di ritornare verso Manhattan) potrà percorrere la mitica passeggiata sul ponte di Brooklyn!
E dopo una bella cena tutti insieme da Shake Shack a Madison Square Park, dove fanno gli hamburger più famosi (e buoni) della città! Ultima tappa della giornata il Rockfeller Center per salire al Top of the Rock (ingresso incluso nella quota) e godersi una vista spettacolare su Manhattan!

High Line, West Village, Flatiron Building, Empire State Building

Siano ad High Line, una passeggiata sopraelevata che arriva fino al Meatpacking District (High Line è un verdissimo “parco lineare” di New York, creato su una sezione in disuso della West Side Line, una ferrovia sopraelevata); si prosegue nel West Village (Greenwich, Soho, Noho), tra bellissime townhouse (non mancherà la foto davanti alla casa di Carrie di Sex and the City) e gallerie d’arte. Tornando verso Midtown ecco il Flatiron Building, esosta al Lego Store sulla Brodway.  Ultima tappa, l’immancabile Empire State Building , il più famoso punto panoramico del mondo (ingresso incluso nella quota).
E nel viaggio di luglio, in serata, muniti anche di bandierine, tappa al Macy’s 4th of July Fireworks,  lo spettacolo pirotecnico sponsorizzato dai grandi magazzini, per la Festa del 4 luglio, la festa dell’Indipendenza americana. Lo spettacolo inizia verso le 21.30 e dura circa mezz’ora: i fuochi vengono sparati dalle chiatte in diversi punti sul fiume; creando un’atmosfera emozionante.
Non per niente è il più grande spettacolo pirotecnico di tutti gli Stati Uniti (si parla di 50.000 fuochi d’artificio), seguito perfino in diretta nazionale sulla NBC!

Intrepid Air Museum, Gulliver’s Gate, partenza per l’Italia

La giornata comincerà con un’altra visita tutta per i bambini: quella all’Intrepid Sea, Air and Space Museum, un museo dedicato  davvero originale dedicato agli eroi americani del mare e dell’aria e alle loro imprese (ingresso incluso nella quota). Qui, sul fiume Hudson, potrete scoprire ogni “mezzo”: dallo shuttle ai sottomarini al Concorde e tutti i mezzi di aria, acqua e spazio che riuscite ad immaginare visitabili all’interno. Ma le sorprese per i più piccoli non sono finite, dopo questo museo, una mostra incredibile: il Gulliver’ Gate, che riproduce il Mondo in miniatura con oltre 300 plastici (che si possono animare con una chiave speciale consegnata all’ingresso).

Prima della partenza, ultime ore dedicate a fare shopping e comprare qualche souvenir, e poi rotta verso l’aeroporto per tornare a casa con gli occhi pieni di immagini e ricordi di questa straordinaria città!


Pronti per un viaggio a New York con i bambini?

Viaggio a New York per famiglie-New-York-Times-Square


Itinerario in breve

Giorno 1:  Arrivo a New York
Giorno 2: Central Park, Natural History Museum e Planetario
Giorno 3: Ellis Island, Statua della Libertà, Ground Zero, quartieri di Lower Manhattan
Giorno 4: graffiti di Bushwick, Brooklyn Heights, Dumbo, ponte di Brooklyn  e Rockfeller Center
Giorno 5: High Line, West Village, Flatiron Building, Empire State Building e fuochi d’artificio lungo il fiume Hudson
Giorno 6: Intrepid Air Museum, Gulliver’s Gate, Partenza per l’Italia.


Quando

 – Dal 30 giugno al 6 luglio 2019

 – Dal 6 al 12 agosto 2019 (nuove date appena aggiunte)

Gli hotel

DoubleTree – by Hilton Times Square West 4*

L’hotel si trova a Midtown West, in posizione centralissima (a 10 minuti da Times Square e dall’Empire State Building , a 20 minuti da Central Park, e a 350 mt dalla linea A della metro), con ampie camere family (con TV 40’hd, canali via cavo, macchina per il caffè, wifi gratis, ecc) e una (buonissima) prima colazione inclusa (cosa non frequente nè a New York nè negli Usa). E, non ultima, una meravigliosa terrazza, all’ultimo piano, che regala un panorama incredibile sul famosissimo skyline di Manhattan.


A NEW YORK CON I BAMBINI NEL 2020

I viaggi sono in preparazione. Ripassa a vedere quando aggiungeremo le date o compila il modulo se vuoi essere informato su date e costi 

(I tuoi dati sono al sicuro! Non saranno ceduti a terzi per nessun motivo e saranno utilizzati da Around Family esclusivamente per erogare il servizio da te richiestoInformativa Privacy)

Vuoi restare aggiornato su questa e altre destinazioni proposte da Around FamilyIscriviti alla Newsletter!

R.E.A. VC-203382 -Polizza Rc n. 9322021 presso Europ Assistance Italia Spa
Garanzia Insolvenza/Fallimento polizza n. 10014299000304 presso Ami Assistance Srl 


Rispondi