Milano che non ti aspetti con i bambini: cosa vedere e dove dormire

Milano è nota come “La City” e non sembra una meta per famiglie,
invece nasconde quartieri e percorsi  inaspettati che è difficile scovare” da soli , specialmente se magari si ha solo un weekend a disposizione.
In questo post abbiamo raccolto un po’ di family-dritte per andare con i bambini alla scoperta della City, compreso qualche buon indirizzo dove alloggiare.

Tram a Milano

Cominciamo col dire che il modo migliore per spostarsi per la città è utilizzare i mezzi pubblici, e, in particolar modo, il tram: lento e tranquillo permette di “vedere” la città sotto un’altra prospettiva. (C’è anche la possibilità di prendere un tram “only for kids“, ne parliamo più avanti).

GLI ITINERARI “DIVERSI” IN CITTA’

Milano e l’Acqua

Una prospettiva completamente diversa della Milano caotica e trafficata che siamo abituati ad immaginarci: i Navigli!
Una delle zone più belle della città: la loro anima ricca di tradizione, l’atmosfera rilassata, il rumore dell’acqua che scorre e le pittoresche ‘case di ringhiera’ , con i  ballatoi e i cortili nascosti.
Qui (anche col passeggino) ci si gode il quartiere a piedi, ci si perde tra i vicoli, lasciando che sia la curiosità dei bambini a guidarci tra una stradina e l’altra.  Nel nostro girovagare arriveremo alla ‘nuova’ Darsena, completamente rinnovata in occasione di Expo 2015, e passeremo per il Vicolo dei Lavandai, così chiamato perché nell’800 erano gli uomini, e non le donne, ad occuparsi del lavaggio dei capi d’abbigliamento dei più ricchi.

Vicolo dei lavandai a Milano

E se passeggiando ci  è venuta fame (soprattutto ai bambini,  ad una certa ora), prendiamoci il giusto tempo per fermarci: in un posto dove… piovono polpette! The Meatball family è un ristorante che propone un menù creativo completamente a base di queste gustose palline pronte a soddisfare anche i palati più capricciosi!

Ristorante the meat ball family

Con la pancia piena e un po’ stanchi di camminare, a questo punto, potremmo avviarci sicuramente verso l’Alzaia Naviglio Grande 4 e prepararci a scoprire Milano da una prospettiva unica: l’acqua! Si naviga lungo un percorso storico-culturale composto dalla chiesa, dal ponte e dal lavatoio di San Cristoforo. Per poi proseguire verso il ponte dello Scodellino per entrare in Darsena fino alla chiusa della Conchetta con le sue porte Vinciane. E’ previsto pure un itinerario serale. Info sul sito di Navigare in Lombardia

battelli dai navigli

Milano e il Verde

Milano è una città molto “moderna” ma è ricca di parchi pubblici e zone verdi in cui trascorrere piacevoli giornate all’aperto: se  volete portare i bambini a “sfogarsi un po’, questi sono i posti giusti!

Cascina Bosco in città

Cascina in Città a Milano

Dedicate un’intera giornata a questa meravigliosa area di verde pubblico in piena città (appena 7 chilometri dal Duomo). 130 ettari di parco comunale gestiti da Italia Nostra, con un bosco urbano, prati, un’area orti, corsi d’acqua, una fauna ricca e la foresteria della cinquecentesca Cascina Romano (in via di restauro). Ma anche un forno a legna esterno per imparare a preparare la pizza e un giardino delle api che producono il miele da gustare sul pane. Info sul sito

Parco delle Basiliche (Parco Papa Giovanni Paolo II).

Parco delle Basiliche a Milano

Chiamato così perché situato tra due delle maggiori Basiliche della città – quella di San Lorenzo Maggiore e quella di Sant’Eustorgio – è adatto ai bambini di ogni età: tre aree giochi per i più piccoli e prati in cui giocare liberamente a pallone, un campo da pallavolo e sentieri da percorrere tranquillamente in bicicletta.
Unico neo, la presenza della Cerchia dei Navigli, una circonvallazione che lo divide e bisogna fare attenzione nell’attraversarla). Nelle vicinanze trovate molti locali in cui fare merenda se vi viene appetito: suggeriamo il gelato alla Gelateria Creperia Le Colonne e per il pranzo (specie se i vostri bambini sono sotto i 4 anni) il 212 Rotisserie & Delicious (ha tavolini all’aperto fronte parco: una salvezza per chi ha figli che non sanno stare fermi a tavola). Info e come arrivare

Cascina Cuccagna

Cascina Cuccagna a Milano

Progetto Cuccagna è uno spazio didattico a disposizione delle famiglie con attività per bambini e genitori.  Al suo interno ha un bar, un ristorante eco biologico, laboratori di vario genere per adulti e bambini, una ciclo-officina (all’interno della quale si può imparare a riparare la propria bicicletta), corsi, un mercato agricolo e un orto. Un Posto a Milano, (il ristorante della Cascina) ha inoltre inaugurato da poco “L’Oasi del piccolo Lettore”, uno spazio-biblioteca con libri in condivisione e laboratori di lettura per bimbi da 0-3, 4-7 e 6-10 anni. (consigliato a bimbi dai 3 anni in su ed è meglio raggiungerlo con i mezzi, per difficoltà di parcheggio). Scheda e info nella Guida di Around Family

Milano e il futuro

Il nuovo Quartiere City Life di Milano occupa un’area complessiva di 366 mila mq, progettato e disegnato dall’archistar Daniel Libeskind che ha immaginato un quartiere composto da residenze private, uffici pubblici, shopping, servizi e aree verdi. Tra queste, il Parco pubblico di City Life che si estende per oltre 170 mila mq, diventando così uno dei più grandi del centro di Milano, comprensivo di piste ciclabili, sentieri pedonali, aree gioco e i già celebri Orti fioriti, con le aree dedicate a coltivazioni particolari come l’Orto rialzato, il Viale dei Fruttiferi nani, il Giardino dei Profumi, la Pergola delle Zucche, il Giardino delle Mente e quello delle Erbe. Su tutto il quartiere, ovviamente svettano le Tre Torri (anzi due, la terza è in costruzione) e lo Shopping District da cui si accede dalla piazza centrale.

Esperienze da fare

Dialogo nel buio

Ingresso a Dialogo nel Buio a Milano

E’ una esperienza che consigliamo di fare anche con i bambini (che hanno almeno sei anni e non hanno paura del buio, anzi lo sfidano volentieri). Dialogo nel buio è un percorso esperienziale che consiste nell’immersione totale in una area completamente oscura dove ci si muove e si interagisce esclusivamente con gli altri sensi: tatto, olfatto, udito, gusto. Insieme ad un accompagnatore non vedente si impara a percepire senza vedere, e orientarsi e compiere operazioni tipiche della vita di tutti i giorni (entrare in un bar, prendere l’autobus, fermarsi ad un semaforo) senza utilizzare in alcun modo la vista. E’ una mostra interattiva realizzata dall’Istituto dei ciechi di Milano, si svolge nella loro sede e il percorso dura circa un’ora.
Info dettagliate nella guida di Around Family

Da segnalare a Milano anche le attività di Innovation Cult, startup milanese dedicata alle visite guidate. come quella in tram per famiglie e bambini. Info sul sito

Questi sono i nostri itinerari per una Milano un po’ diversa dal solito. Ma c’è sempre la Milano classica. Ecco le nostre dritte.

Il Muba. Dal 2014 Milano ha il suo museo dedicato esclusivamente ai bambini da zero a 9 anni. Attività e laboratori tutto il giorno a ciclo continuo, mostre gioco con operatori ed esperti di crescita evolutiva che accompagnano i bambini alla scoperta della meraviglia.
Scopri tutto nella nostra scheda in guida.

Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci. Per chi ha bambini appassionati di “come funziona”, “come è fatto”, perché questo e perché quello”, Il Museo Da Vinci di Milano è una tappa obbligata. Esposizioni permanenti e provvisorie, eventi e appuntamenti, laboratori didattici di tutti i tipi e tutte le maniere nei weekend. E c’è anche la visita al sottomarino Enrico Toti. Un must imperdibile, da perderci almeno una giornata. Sito web

Salire sul Duomo. Non si può non portare i bambini a vedere il Duomo per poi salire sulle terrazze e ammirare una vista stupefacente dall’alto. Sul sito del Duomo tutto quello che c’è da sapere

Il Castello Sforzesco. Il monumento per eccellenza di Milano. Eretto nel XV secolo da Francesco Sforza, risalente al XIV secolo. Il castello per i bambini è aperto tutto l’anno con attività gratuite per le scuole dell’infanzia al mattino, e a un euro per le famiglie, tutti i pomeriggi, nei week end e durante le vacanze. Info sul sito

Brunch a Milano

I genitori si godono il brunch e nel frattempo i bambini si divertono con aree gioco tutte per loro. Tra i posti che sono una certezza c’è il 4Cento che ogni domenica organizza un laboratorio creativo diverso, altro indirizzo è Grani e Braci, che ha uno spazio dove sono seguiti da animatori che propongono attività creative ogni weekend, oppure Pollicino, family restaurant dove c’è un’area giochi dove sono sempre assistiti da personale qualificato.


DOVE DORMIRE  CON I BAMBINI

Provato da noi. Eco-hotel La Residenza

La Residenza è un albergo Green certificato dal marchio internazionale Ecoworldhotel, costruiti o ristrutturati con materiali e filosofia ecosostenibili.
Vicino alla fermata Metro Affori, dispone di camere family e camera Gemini (per chi ha gemelli) con kit bambini (dalla culla al libricino da colorare al corner-baby per la colazione). Piccolo ristorante interno, arredato con colorati tavoli e sedie in cartone riciclato, che utilizza materie prime provenienti da agricoltura biologica e biodinamica a Km 0 e certificate Fairtrade).
Qui puoi prenotare subito.

Hotel quattro e cinque stelle

Best Western Plus Hotel Galles. Il Galles è un hotel 4 stelle della catena Best Western, in pieno centro, ed offre alle famiglie Family room con “pacchetto kids”
Qui puoi prenotare subito

Château Monfort – Relais & Châteaux. Cinque stelle per chi ama il lusso e il comfort. Nel centro storico di Milano, a 8 minuti a piedi da Piazza San Babila e dalla zona della moda di Via Montenapoleone. Info e prenotazione immediata.

Enterprise Hotel Design & Boutique. Dotato di un centro benessere al 7° piano con vista panoramica, a meno di 10 minuti a piedi dalla fermata della metropolitana Domodossola e a 850 m dalla Fiera Milano City. Info e prenotazione immediata.

Milan Suite Hotel. A 10 minuti dallo stadio di San Siro, un quattro stelle con ottimo rapporto prezzo qualità. Arredamento di design, colorato e allegro, colazione “mitica”. Info e prenotazione immediata.

Hotel tre stelle e appartamenti

Allegroitalia Espresso Darsena. Hotel della catena Allegro Italia che si rivolge ad una clientela prevalentemente estera (per cui in molte camere non c’è il bidet, attenzione!) e con servizi per bambini come culle, lettini e aree gioco comuni. Accetta anche animali. Info/disponibilità

Hotel Perugino. Tre stelle nel quartiere centrale di Porta Vittoria, camere con culle e lettini, giardino privato sul retro, parcheggio convenzionato con garage. A un isolato di distanza c’è il Parco Vittorio Formentano. Info/disponibilità.

Ornato Mini Hotel. Nel quartiere Niguarda, camere familiari e attenzione ai bambini superiore alla norma degli hotel di Milano. Culle e lettini, bambini gratis fino a 6 anni. Ottimamente collegato con il tram che passa davanti all’hotel (con conseguenti rumori al mattino presto) l’hotel è vicino al Parco Bosco di Bruzzano. Info/disponibilità.

Hotel Metrò. Nel quartiere FieraMilanoCity, hotel tre stelle in stile liberty con colazione “panoramica” dal terrazzo all’ultimo piano. Vicino alle stazioni metro, al Duomo e al Castello Sforzesco. Info/disponibilità

Residenza delle città. Residence con appartamenti bilocali family con family kit con servizi e benefit come la Milano card che permette l’ingresso gratuito in alcuni musei, Mediaset premium incluso con film e cartoni, animazione per bambini e ragazzi.
Info/disponibilità

Dormire vicino ai Navigli

Hotel Des Etrangers. Hotel tre stelle con un buon rapporto prezzo qualità. Lettini per i bambini, colazione compresa nel prezzo, parcheggio riservato interrato. Info/disponibilità. 

Guest Apartment Claudia. Appartamento per 4 persone lungo il Naviglio grande. Info/disponibilità

Rentopolis Troya – Tortona. Appartamento di recente ristrutturazione e arredato in stile moderno. Info/disponibilità

Dormire poco Fuori Milano

Agriturismo Le Cave del Ceppo, una giornata nel verde tra ristorante e fattoria sull’Adda a pochi Km da Milano

E adesso non vi resta che scegliere da dove cominciare per portare i bambini alla scoperta degli itinerari più belli della città meneghina!

Vuoi iscriverti alla Newsletter di Around Family e ricevere in anteprima offerte, itinerari e idee di viaggio con i bambini? Clicca qui

10 pensieri riguardo “Milano che non ti aspetti con i bambini: cosa vedere e dove dormire”

  1. Io a Milano ci vado spesso, fosse anche solo perché mio padre è milanese. Ma solo una volta sono stata sui navigli con Lavinia. E invece dopo questo post non vedo l’ora di portarle entrambe. Grazie

    Mi piace

  2. Dunque dunque…nata a Milano, residente a Milano per 30 anni! Quoto tutto, e pure ti dico che non conoscevo Cascina Cuccagna: che vergogna! Adesso la segno e ci porterò al più presto i miei bimbi!

    Mi piace

  3. Grazie per gli spunti !
    Io ho visitato Milano nel 2001 (non avevo ancora figli), naturalmente con l’Expo, penso che molte cose siano cambiate, grazie per gli spunti, ne terrò conto ora che ho una cinquenne !!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.