Vi piacerebbe fare un sorso di burrobirra o assaggiare la pozione Polisucco senza dover arrivare fino a Londra? O tenere in mano un boccino d’oro, dopo aver ordinato un panino “Piton”,  senza prendere l’aereo? Sappiate che, trovarvi davanti a Mirtila Malcontenta o Dobby, parcheggiare la vostra scopa, scegliere una bacchetta, o assaggiare le cioccorane, indossare il cappello parlante, non è mai stato così facile! Basta prenotare un tavolo in questi pub, e, come se foste passati attraverso una Passaporta, vi sentirete subito ad Hogwarts!
In Italia ci sono diversi locali che si ispirano alla saga di Harry Potter, molti di questi sono dedicati perlopiù ad un pubblico adulto.
Qui ve ne indichiamo alcuni – a nord, al centro e al sud – che, oltre ad essere adatti alle famiglie (e dove si mangia molto bene),  offrono anche l’occasione di visitare bellissime città insieme ai più piccoli.
(articolo in continuo aggiornamento: venite a scoprire le novità!)

BINARIO MAGIC PUB
Binario magic pub-Mapello- Bergamo

Se abitate in una regione del nord, dovete assolutamente passare da Binario Magic Pub, a Mapello (BG) il primo locale di questo genere nato in Italia, con eventi e menù rigorosamente basati sulla saga del maghetto (dal quiz “Quiddiz” al mercatino “Diagon Alley“) ed una cura nell’ambientazione (perfino nei più piccoli dettagli)  che anche i fan più esigenti di Harry Potter ne rimangono sorpresi (e molto soddisfatti).  Info, eventi e orari sulla pagina Facebook del pub.
Aggiornamento 2021: Binario Magic Pub sta per trasferirsi in una nuova sede dove oltre a mangiare si potrà anche dormire in camere a tema!!

Qui potete godervi un pò dell’atmosfera del locale durante l’evento “Sonorus”con i doppiatori dei film :

Se non siete di questa città, approfittatene per un intero weekend con i bambini nella bellissima Bergamo, potete dormire alla Castellana Loft Hotel.

I TRE MANICI DI SCOPA

tre manici di scopa-Pescara

Se invece abitate in centro Italia, dovete assolutamente provare a preparare qualche pozione nel nuovissimo pub I Tre Manici di Scopa a Pescara, dove, in un’atmosfera molto curata, (alcuni oggetti d’arredo sono stati creati personalmente dai titolari che, ovviamente, sono grandi fan di Harry Potter) potete assaggiare una burrobirra o la pozione polisucco, e, tra un dolce e un panino, sbirciare anche nella vetrina del negozio di Ollivander.
Tutte le info su eventi e orari sulla pagina Facebook del locale

Guardate qui: che dite, volete provarci anche voi?

Se non siete abruzzesi, venire in questo locale è un motivo in più per visitare Pescara, poteste dormire con i bambini all’Hotel Regent.

GRIFFINDOR PUBLIC HOUSE

Griffindor Public house-Biancavilla- Catania

Se  siete a sud dello stivale, non perdete l’occasione per fare un salto al nuovissimo Gryffindor Public House a Biancavilla (CT).  Un locale che è un pub ma anche un “circolo”, dove, nell’ambientazione ispirata proprio alla sala comune dei Grifondoro, oltre ad assaggiare l’ottima cucina (con menù a tema, ovviamente) potrete trovare giochi, libri ed eventi dedicati ad Harry Potter ed al mondo magico di Hogwarts, e magari lasciare un ricordo della vostra visita, scrivendo il vostro incantesimo sul “Magic Spell Guest Book” presente nel locale. Tutte le info su eventi e orari li trovate sulla loro pagina Facebook.

Ecco un’idea di dove vi “ritroverete” se entrate qui:

Nuova apertura a Catania
FLUMEN ALLEY

Sempre in provincia di Catania, a Fiumefreddo di Sicilia, da pochi mesi ha aperto anche il Flumen Alley! Creato da due amici appassionati del loro territorio e altrettanto della saga di Harry Potter , il Flumen è stato curato nei minimi dettagli da un gruppo di professionisti che ha scenografato tutti i locali ispirandosi ai momenti più salienti del mondo magico.

E così, sotto un soffitto da cui pendono chiavi volanti e lettere di Hogwarts, tra il simbolo dei Doni della Morte e la parete con le scritte rosse sulla Camera dei Segreti, si possono assaggiare non solo panini e stuzzichini, ma anche primi, secondi e dolci, tutti di ottima qualità e di provenienza locale (e, ovviamente, con i nomi dei protagonsti della saga di HP). Non manca nemmeno la burrobirra ed un angolo per farsi selfie col cappello parlante. Seguiremo nel tempo la crescita e le attività del Flumen Alley, intanto potete tenercvi aggiornati sulla loro pagina FB.

E se non siete di questa zona, potete approfittarne per visitare Catania con i bambini,  dormendo al Santuzza Art Hotel.

NOVITA’ IN ARRIVO
Prossima nuova apertura!
LUMOS PUB

Due giovani donne, cercando uno spazio per aprire il loro locale, si sono imbattute in una grande villa storica, abbandonata da tempo, con alti soffitti a volta e un enorme giardino di 1000mq.
Come non trasformarla in qualcosa che ricordasse Hogworts?
E così, pian piano, ad Ercolano, sta nascendo il Lumos Pub, un nuovo locale tutto dedicato al mondo di Harry Potter!

Ancora non è stata resa nota la data di apertura (pare entro settembre 2021) e nemmeno l’indirizzo esatto (per non svelare nulla ai curiosi): tutto quello che sappiamo per ora è che non mancheranno la Sala grande nè quelle interne delle Case di Grifondoro, Tassorosso, Corvonero e Serpeverde; saranno serviti panini a tema e Burrobirra (proprio come da Madama Rosmerta ai I Tre Manici di Scopa a Hogsmeade) e nel grande giardino ci sarà perfino la tomba di Lord Voldemort! Appena aprirà, saremo pronti ad aggiornarvi con tutte informazioni, ma se anche voi non vedete l’ora di varcare la soglia del Lumos Pub, vi basterà seguirli sulla pagina FB per conoscere la data esatta dell’inaugurazione.

P.s. Con Harry Potter abbiamo in programma un viaggio fantastico in Inghilterra e Scozia. Scoprilo qui

Per entrare nel magico mondo di Harry Potter dalla porta principale ecco tutti i libri di JK Rowling!

Fateci sapere se ai bambini (e anche voi grandi, appassionati di Harry Potter) sono piaciuti. E,  se ne conoscete altri adatti alle famiglie, segnalateceli!E a questo punto, buona Burrobirra a tutti!

Vuoi iscriverti alla Newsletter di Around Family e ricevere in anteprima offerte, itinerari e idee di viaggio con i bambini? Clicca qui

Rispondi