Tutti gli articoli di Francesca Moscarelli

La Reggia di Caserta con i bambini tra borghi, antichi acquedotti, boschi, e musei

Un complesso monumentale diventato Patrimonio Unesco per intero: la più grande Residenza Reale del mondo; circondata da una Tenuta di caccia con un bosco immenso; servita da un enorme Acquedotto costruito apposta per scavalcare le montagne e portare l’acqua alle fontane ed al Setificio del Re. La Reggia di Caserta, e tutto quello che la circonda, è una di quelle mete che vanno visitate almeno una volta nella vita, soprattutto con i bambini.
Ma non commetete l’errore di fermarvi qui!
Tutti i dintorni di Caserta sono pieni di Storia: dal secondo anfiteatro più grande del mondo dopo il Colosseo (con la famosa scuola dei Gladiatori) al borgo di CasertaVecchia con le sue stradine medievali e le leggende sulle fate; dal Planetario all’unico Museo dedicato al migliore amico dell’uomo .
Qui ve li raccontiamo tutti e vi diciamo anche dove dormire, per godervi un lungo weekend con i bambini, viaggiando attraverso il Tempo, tra Presente e Passato , senza annoiarsi mai.

Continua la lettura di La Reggia di Caserta con i bambini tra borghi, antichi acquedotti, boschi, e musei

A pranzo con i gatti nei Neko cafè! 8 bar bistrot con i mici che ci fanno impazzire!

Chi ama i gatti lo sa: cosa c’è di più bello delle loro assurde posizioni quando dormono? E delle loro fusa roboanti che esplodono all’improvviso? Un bell’aperitivo forse? Una cenetta fuori?
Beh, ci sono posti dove non dobbiamo scegliere tra l’una e l’altra cosa: i Neko cafè!
Li conoscete? Sono locali molto speciali, in genere caffetterie e bistrot, nati in Giappone una ventina di anni fa, in cui padroni di casa e compagni dei clienti sono…i gatti (“neko”, in lingua giapponese significa appunto “gatto”). Proprio per questo le strutture dei Neko Cafè sono tutte “a misura di mici”: mensole-passaggi sulle pareti, ceste multi posto, colonne-gioco, enormi tiragraffi, per permettere loro di “scegliere” se stare comodi comodi ad osservarci da lontano, oppure se usarli per raggiungerci (e farsi fare un pò di coccole e giocare con noi).
L’unica regola di un Neko cafè è rispettare i tempi e gli spazi dei mici: non sono peluches, se non hanno voglia di farsi accarezzare vanno lasciati in pace ( tanto anche solo guardarli gironzolare tra i tavoli, è un vero piacere).


E possiamo dirlo con certezza: quando siamo stati a pranzo nel Neko cafè romano, oltre al cibo e all’estrema igiene (sempre garantita al 100% nei Neko cafè) , ci siamo goduti la discreta ma presente compagnia dei “padroni di casa felini” (che ogni tanto ci hanno anche onorato della loro attenzione e di infinite e calorose fusa).
Ci è piaciuto così tanto che ne abbiamo cercati altri: ebbene, non sono tantissimi, ma ce ne sono in tutta Italia. Qui ve ne raccontiamo otto: scegliete quello più vicino e andate a godervi una lunga colazione, una pausa pranzo o una cenetta, mentre attorno/sotto/sopra di voi si aggirano buffi ed eleganti felini di tutti i colori!
Attenzione: contenuto ad alto tasso di coccolosità!

Continua la lettura di A pranzo con i gatti nei Neko cafè! 8 bar bistrot con i mici che ci fanno impazzire!

Dove andare in Puglia con i bambini: Gargano, Val d’Itria e Salento

Se è diventata una delle mete preferite per le vacanze, sia per gli italiani che per gli stranieri, un motivo c’è.  Dalla natura alla gastronomia, dal mare alla cultura, la Puglia è una delle regioni più belle e più accoglienti d’Italia anche per le famiglie: ci sono parchi naturali e di divertimento, foreste, laghi, borghi antichi, castelli, dinosauri e ovviamente un mare meraviglioso.
Lunga e stretta, dallo sperone fino al tacco d’Italia, è “attraversabile” da una parte all’altra in poche ore: come si fa a decidere dove andare in Puglia con i bambini ?  Non è per niente facile, in effetti.
Allora, per chiarirci un po’ le idee,  abbiamo diviso a grandi linee la regione in tre aree, partendo dal Gargano a nord, passando per la Valle d’Itria, per poi arrivare fin giù in Salento:  di ognuna proviamo a raccontarvi  le caratteristiche più salienti e alcune tra le tantissime cose da fare e vedere con i bambini in Puglia E, come sempre ovviamente,  vi segnaliamo anche dove dormire (scegliendo appartamenti e B&B, villaggi e residence,  alberghi e trulli, adatti alle famiglie, selezionati da noi e prenotabili comodamente).
Non vi resta che prenotare e partire insieme ai bambini verso le terre di Puglia!

Continua la lettura di Dove andare in Puglia con i bambini: Gargano, Val d’Itria e Salento

Le meraviglie del mondo sono gia’ tutte in italia. Ecco dove

Paesi lontani, città affascinanti, paesaggi esotici e antiche civiltà: quanti di noi sognano di saltare su un aereo e andare lontano, in giro per il mondo con i bambini? Al momento non sappiamo ancora quando ci sarà di nuovo possibile, o quanto tempo passerà prima che ci sentiremo sicuri di farlo, ma nell’attesa possiamo scoprire il “Mondo” che abbiamo già sotto il naso. Ma lo sapevate che anche in Italia ci sono le barriere coralline e antiche città scavate nella roccia? E foreste con alberi giganteschi come nei parchi americani, colate di lava nera che si tuffano in mare come alle Hawaii, e acque tanto trasparenti che le barche sembrano volare?
Li trovate tutti qui, proprio nel nostro Paese: seguiteci in questo viaggio sorprendente, vi faremo fare il giro del Mondo… in Italia!

foto di saline dello stagnone .it

 

Continua la lettura di Le meraviglie del mondo sono gia’ tutte in italia. Ecco dove

Emergency e i travel blogger italiani per sostenere l’Italia oggi e riscoprirla domani!

Siamo chiusi in casa da mesi aspettando che la situazione migliori, ma a volte sentirsi impotenti è davvero frustrante.
Ma noi che ci occupiamo di viaggi, : cosa possiamo fare?
E tanti altri, come noi, hanno sentito la stessa voglia di dare una mano.
Così,spontaneamente, è accaduto che ben 180 blogger italiani si sono riuniti e hanno dato vita ad un progetto bellissimo in collaborazione con Emergency: Travel blogger per l’Italia, per sostenere l’Italia oggi e contribuire alla sua rinascita domani.

Il nostro primo obiettivo, quello immediato, è una raccolta fondi per Emergency, destinata a sostenere l’Italia, in questo momento di difficoltà, per fronteggiare il COVID-19, e garantire cure gratuite a chi ne ha bisogno in varie zone del nostro Paese.

Il secondo obiettivo è ringraziare coloro che hanno dato un contributo con un regalo: una guida gratuita, per invitare tutti a viaggiare in Italia, con 273 destinazioni in tutte le regioni, per scoprire luoghi insoliti e meno noti del nostro Paese, sostenendo il nostro turismo e tutto ciò che ruota intorno ad esso.

Come fare per “aiutarci ad aiutare l’Italia” ?
Ecco tutte le info!

Continua la lettura di Emergency e i travel blogger italiani per sostenere l’Italia oggi e riscoprirla domani!

Puglia con i bambini: in Salento tra mare, città, laghi, parchi e castelli

Il Salento, è l’area più a Sud della Puglia, l’estremità del “tacco” d’Italia, quella che separa l’Adriatico dallo Ionio. Famoso per le sue spiagge di sabbia bianchissima e per il suo mare trasparente, è forse la zona più nota della Puglia anche tra i turisti stranieri. Ma considerare il Salento “solo mare” non rende assolutamente giustizia a questo territorio, caratterizzato da una natura rigogliosa, bellezze artistiche e una lunga e antica Storia, il cui capoluogo è la città di Lecce, da cui (in un’oretta al massimo ) si raggiungono tutte le località, i paesini,  le spiagge, i musei, le oasi, i laghi e le cittadine della provincia.
Qui vi raccontiamo tantissime cose da fare e da vedere insieme ai bambini (dalle cittadine alle grotte, dalle riserve naturali ai parchi tematici, dai laghi alle spiagge) e i nostri suggerimenti su dove dormire per scoprire con entusiasmo tutto il Salento insieme ai più piccoli.

Continua la lettura di Puglia con i bambini: in Salento tra mare, città, laghi, parchi e castelli